sabato 4 febbraio 2006

Le vignette su Maometto

Sono andata a cercarle su Internet, non è stato neanche troppo difficile trovarle. Volevo farmi un'idea su cosa stesse provocando tanto putiferio... per la nostra mentalità non è nulla più che una prova, discretamente buona in alcuni casi, di satira.
I musulmani però non rappresentano i "volti" di santi, profeti e, men che meno, di Allah... Non mi stupisce che Hamas, forte del potere appena conquistato (non capisco invece come i palestinesi abbiano potuto votarli...), non abbia perso l'occasione per dimostrare di che pasta sono fatti e, dall'altra parte, questo ha fatto la gioia di tutti quei somari occidentali che non vedono l'ora che il "conflitto di civiltà" faccia qualche altro danno, così potranno dire: "Visto, avevamo ragione noi..."
Ancora una volta questo è uno scontro tra estremisti e strumentalizzatori, da una parte e dall'altra... Io credo nella libertà d'espressione e penso che la Danimarca, in fin dei conti, non ha violato nessuna delle sue leggi nel pubblicare quelle vignette, così come non ha violato nessuna norma internazionale...perché semplicemente non esiste! Tuttavia esistono anche norme che non appartegono al diritto puro e semplice e le credenze altrui, soprattutto religiose, sono una nota dolente...
Ma la verità è anche che siamo tutti più ostaggi di logiche medievali... Questo squilibrio l'ha prodotto l'Occidente, nel corso della storia, c'è poco da fare! Gira e rigira, la fonte del problema è sempre la stessa e rifiutare questa realtà, produrrà ancora episodi di questo genere!

Nessun commento: