giovedì 17 novembre 2005

La passione

Ieri si parlava di passione…È una bella parola, una parola calda.
La passione è il contrario della superficialità, per quanto mi riguarda. Fare qualcosa, qualsiasi cosa, con passione significa che quando la mattina la sveglia suona – pure in mezzo al sonno, alla fame da colazione – io mi alzo e vado in biblioteca a studiare, come se in quei libri o in quelle cose che devo scrivere ci sia una calamita gigante che mi attrae lì.
Si dovrebbe vivere con passione. Non dovrebbe esserci minuto sprecato a pensare che non valga la pena…Prendersi a cuore le cose, ecco cosa è passione secondo me. Prendersi a cuore l’organizzazione di una festa, come ascoltare una persona che ha bisogno di essere ascoltata. Prendersi a cuore come va il mondo e vedere dove posso metterci una pezza, se non va bene. Prendersi a cuore l’aver fatto una promessa e mantenerla.
La passione amorosa è forse la passione per eccellenza, quella con la P appunto…ma non mi addentro: piuttosto che definirla, meglio viverla.;-)
La passione è un cocktail fatto di partecipazione, lealtà, entusiasmo, determinazione, coraggio, volontà, impegno, nobiltà d’animo. La passione è ottimista. La passione sa anche riposare: allora si chiama soddisfazione.
La Passione, però, è anche quei tre giorni di circa 2000 anni fa che hanno fortemente contribuito a dare al termine passione anche il significato di “emozione profonda, ma negativa”. Ce ne toccano di tutti i tipi, questo è certo. E i “saggi” consigliano di non farsi dominare dalle passioni, specialmente quando si chiamano rancore, ira, vendetta, gelosia…
“La passione ci guida” recitava uno slogan pubblicitario. Azzeccato direi. Come stile di vita.

6 commenti:

Andrea (sdl) ha detto...

Quando si fa qualcosa con passione tutto prende un giro diverso.
Adoro l'impegno e il dedicarsi a qualcosa con tutto se stessi.

Al di là di questo : Chissà perchè mi ero perso i tuoi ultimi 5 aggiornamenti. Ultimamente usavo l'rss per tenermi aggiornato, ma sono apparsi soltanto ora. Chissà se è un problema di blogspot o mio.

Bah.

Saluti,
Andrea (sdl)

kla ha detto...

A me capita relativamente spesso di scontrarmi con situazioni in cui è difficile far partire quel motore...perché magari ci sono mille ragioni che ti frenano...Cmq è vero, val la pena di fare uno sforzo perché poi parte il "circolo virtuoso"...

Il problema non è tuo...ero io che ero off line per un po' e quindi ho scritto ma poi ho pubblicato dopo...una piccola truffa, insomma! ;-)
Visto che ti intendi di informatica, mi spieghi cos'è l'rss?
Ho visto che conosci Creative Commons: sabato scorso a Torino sono andata alla giornata italiana...è stato molto interessante! Tu come li hai scoperti? Cosa sai di loro?
A presto!

Andrea (sdl) ha detto...

MMm, ti ci potrei fare un tema sull'rss :P
Comunque, divagazioni a parte, l'rss si traduce in una "lista delle ultime cose" di un sito. Nel tuo caso (e nel mio) degli ultimi post fatti su un blog.
Un rss può contenere un'informazione parziale (e quindi obbligarti a vedere il sito) o completa. Sta a chi lo pubblica (nel nostro caso blogger.com) deciderlo.
L'rss a livello fisico si traduce in un file con estensione .xml
Vi sono più "tipi" di rss, l'rss, l'rdf, o l'atom. Blogger supporta il terzo.

E' molto utile perchè non stai sempre a controllare il sito ma guardi l'rss. Poi vabbè, le cose io finisco con leggerle nel sito, ma per tenermi aggiornato funziona :)
Per usufruire degli rss ci sono due modi : O dall'interno del browser (Firefox ed Opera lo supportano), o usando programmi di terze parti (non so quali) che fan solo questo, o mediante l'interfaccia web di google (reader.google.com, devi avere un'account)

Per le creative-commons : Le conosco da un bel pò, tant'è che nel mio blog c'è sempre stato il link. Essendo nel mondo informatico ed avendo un'accezione positiva nei confronti del pensiero OpenSource, le creative commons sono abbastanza classiche da incontrare a giro :) tutto quà

Andrea (sdl)

ps : scusa per il tema.
Se vuoi approfondire credo che nella wiki inglese od italiana ci sia qualcosa sull'rss :)

kla ha detto...

Thank you very much!

riccardo ha detto...

Io vorrei fare il fotografo... Tutti mi dicono.
E' una stronzata, è troppo dura.
E' vero.
Poi però mi chiedo.
Chi lo fa è pirla? Muore di fame?
Vabbè magari non avrà mai la TT o la vacanza alle maldive a febbraio...
Però se lo fa.
E io lo farò...
Lo devi solo alla Passione. Quella con la P.
Quella in grande. Quella che alla sera. Cazzo se sei contento.
Un abbraccio. Bellissimo blog.
keep in touch. P.s.: sono contento che hai compilato il questionario.
poi ho visto il Mi piace non mi piace... é un gioco che faccio sempre anchio.
Ti consiglio un libro... Troppo forte incredibilmente vicino di Johnatan safran Foer. capirai perchè...

kla ha detto...

Grazie del consiglio e dei complimenti...troppo buono!
Bella è la tua idea del questionario!
Volo a cercare il libro...
A presto!